Cupcakes al cocco

Cupcakes al cocco.

Cupcakes al cocco

Guarda il video de “ilmonodellericette”!

Cupcakes al cocco.

I cupcake sono nati intorno al 1700 negli Stati Uniti d’America. Indicavano, delle piccole torte da cuocere in tazza. Il nome, appunto significa  Cup = tazza e Cake = torta.

Semplici da realizzare, deliziosi da gustare con vista e gusto, hanno conquistato, oltre che il palato americano, anche quello degli italiani.

Essi infatti si cimentano con la realizzazione di questi piccoli dolcetti mediante la rivisitazione delle più tradizionali ricette.

Ma la rioluzione nel mondo della pasticceria mignon non intende fermarsi e ben presto sul mercato abbiamo trovato una moltitudine di glasse con le quali decorarli.

Per non parlare della pasta di zucchero con la quale si possono creare deliziose decorazioni.

Print Recipe
Cupcakes al cocco
Cucina American
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 30 minuti (raffreddamento)
Porzioni
cupcakes
Ingredienti
Latticello
Cupcake (le dosi sono in ml come da ricetta americana, usare un bicchiere graduato)
Glassa
Cucina American
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 30 minuti (raffreddamento)
Porzioni
cupcakes
Ingredienti
Latticello
Cupcake (le dosi sono in ml come da ricetta americana, usare un bicchiere graduato)
Glassa
Istruzioni
Per il latticello
  1. Porre in una ciotola lo yogurt con il latte
  2. Aggiungere il limone e far riposare 15 minuti
Cupcakes
  1. Porre tutti gli ingredienti sul tavolo per lavorare in modo comodo
  2. Montare lo zucchero con il burro
  3. Aggiungere poco alla volta gli albumi e montare bene
  4. una volta montati
  5. aggiungere la farina con il cocco ed il lievito
  6. in modo graduale continuando a montare
  7. aggiungere il latticello
  8. porre in stampini imburrati ed infarinati ed infornare a 180 per 45 minuti
Ultimare i cupcake
  1. Porre il cioccolato con il latte in un pentolino e farlo sciogliere
  2. Intingere i cupcake
  3. Passarli nei fiocchi di cocco
  4. Servire freddi
Condividi questa Ricetta

Lascia un commento